Backup 400

Backup400 è un prodotto che permette il salvataggio delle librerie As400 su un disco di rete ed il loro eventuale ripristino.

Il cliente è libero di scegliere le librerie che desidera salvare, schedulare il backup allora e nei giorni stabiliti, e quindi trovare le librerie salvate su un disco di rete ricevendo, su richiesta, una mail informativa sull’esito del backup. Leggi le specifiche tecniche su overcloud.it.

Ma come funziona Backup 400?

È semplicissimo! Dal cruscotto principale è possibile verificare lo stato dei salvataggi e dei ripristini di un periodo di tempo. Sono riportati l’ora di inizio e di fine operazione, la cartella dove risiede il backup, l’esito ed i messaggi dettagliati legati all’operazione stessa.

Dal cruscotto è anche possibile ripristinare una o più librerie salvate in precedenza, nonché effettuare dei backup immediati.
I file da salvare sono gestiti tramite elenchi di librerie diversificati per salvataggi serali, immediati o “spot”.

Per una maggiore sicurezza è possibile lasciare una copia del salvataggio di ogni libreria (savf) su As400. Per non saturare il disco si può impostare il numero massimo dei backup da conservare, ed infine, è possibile proteggere il programma da accessi non autorizzati tramite password.

Backup400 lavora esclusivamente su As400. Il cruscotto, su Pc, serve unicamente per la verifica dell’esito dei backup/restore e per facilitare la configurazione del prodotto stesso.

Il trasferimento del file di salvataggio delle librerie (.savf) può avvenire sia tramite ftp che attraverso il file system QNTC. In quest’ultimo caso però li trasferimento è molto più lento e quindi ne è sconsigliato l’uso, anche perché non è possibile il ripristino automatico delle librerie.
Per l’uso corretto e completo del prodotto è necessario quindi che l’As400 abbia accesso ad un server ftp, che può essere un prodotto free come filezilla su un semplice Pc, un prodotto commerciale od un server.

Dal cruscotto è gestibile la schedulazione del salvataggio giornaliero e, se l’As400 è correttamente configurato come server SMTP, è possibile inviare una mail di verifica al termine del backup.